Naturanda

+34 654 871 750 +34 955 220 543 info@naturanda.com 8h-22h

Tour del palazzo
Real Madrid

Guide locali

Fornitore diretto

Più di 2000 opinioni

Visita guidata del Palazzo Reale

fai la tua prenotazione

Conoscere Madrid è conoscere ogni suo angolo, ognuno dei suoi punti salienti e uno di questi è il Palazzo Reale , una tappa inevitabile ricca di fascino e arte. Con la nostra guida di Naturanda ti insegneremo un percorso che ti piacerà come mai prima d’ora.

Le sue misure sono colossali, ha una superficie totale di 199.000 m² e 3478 stanze, che lo rendono il più grande palazzo reale dell’Europa occidentale. Fu fatta costruire dal re Filippo V sui resti del Real Alcázar che fu distrutto da un incendio nel 18° secolo, nel 1734.

Nel nostro tour vedremo la collezione di strumenti musicali , tra cui spiccano gli Stradivari Palatini, ma anche tutto ciò che è legato alla pittura, scultura e arazzi, questo paese ha regalato molti dei più grandi artisti mondiali. Per questo le Sale di rappresentanza e le collezioni artistiche sono aperte al pubblico per ammirarle più ampiamente.

Tanti anni di storie e segreti che la guida Naturanda vi farà assaporare in modo piacevole e sorprendente.

Prezzi dei biglietti più guida al Palazzo Reale di Madrid

Il prezzo comprende l’ingresso e l’accompagnamento di una guida esperta. Penseremo a tutto noi per farvi entrare senza dover fare la fila o aspettare lunghi tempi . Servizio guida gratuito e ingresso al Palazzo Reale di Madrid per bambini da 0 a 3 anni .

  • Adulti 35€

    Da 18 anni

  • Studenti 29€

    Dai 18 ai 25 anni con tessera studente valida

  • Bambini 29€

    Dai 4 ai 18 anni

  • Bambini Gratis

    Da 0 a 3 anni

Dettagli della visita guidata al Palazzo di Madrid

Tour regolare disponibile tutti i giorni della settimana . Puoi verificare la disponibilità nel calendario delle prenotazioni.

Accanto alla Statua di Felipe IV situata nel centro di Plaza de Oriente.

Vedi il punto d’incontro su google map.

1h 20min circa

Guida professionale, visita guidata e accesso prioritario al Palazzo Reale di Madrid + biglietti.

Tour in spagnolo e inglese . Per altre lingue, contattaci.

A Naturanda ti offriamo la possibilità di svolgere tutte le nostre attività, escursioni e visite per gruppi privati. Per maggiori dettagli, vi preghiamo di contattarci .

  • Come regola generale, tutte le nostre attività prevedono una politica di cancellazione gratuita fino a 24 ore prima del tour. Nel caso di Granada la politica di cancellazione gratuita è di 48 ore.
  • Avete bisogno di ulteriori informazioni? Cliccate sulla nostra Politica di rimborso e cancellazione per i tour e le attività.

Se lo desideri, puoi consultare le nostre domande frequenti cliccando qui.

Se lo desideri, puoi controllare le opinioni dei nostri clienti su TripAdvisor o sui nostri social network.

How useful was this post?

Clicca sulle stelle per votare

Valutazione media 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Storia del Palazzo Reale di Madrid

Il Palazzo Reale di Madrid è considerato uno dei complessi di palazzi più belli del mondo. Ed è che, pur non essendo uno degli edifici più antichi, essendo stato costruito nella seconda metà del 18° secolo, ci delizia con il suo splendore.

L’impulso a costruire un grande palazzo fu un incendio che consumò l’ex sede degli Asburgo, cioè il cosiddetto Vecchio Alcazar . Felipe V, che regnava in quel momento, ordinò la realizzazione di un nuovo edificio dalle dimensioni imponenti e dagli interni interessanti. L’aspetto delle singole stanze sarebbe stato influenzato dal fatto che il re proveniva dalla Francia e voleva conferire alle stanze un’atmosfera simile a quella della Reggia di Versailles.

Così, la famiglia reale si trasferì per la prima volta nel palazzo nell’anno 1764. E il successore di Felipe V ricevette circa 2.800 stanze con un insieme di edifici attigui e un bel giardino; che, va detto, alcuni di essi, nel corso degli anni, hanno subito diverse modifiche.

Questa enorme struttura è stata un progetto congiunto di quattro diversi architetti , che hanno lavorato al progetto in anni diversi. Quasi tutta la proprietà è realizzata in pietra bianca con decorazioni in marmo. L’edificio è incentrato su un’ampia corte centrale che fa grande impressione a chiunque vi entri.

L’ingresso al Palazzo Reale è dominato da una bella scalinata in marmo chiaro, mentre l’opera d’arte sul soffitto raffigura il ruolo della Spagna come difensore della religione cattolica. Vedremo anche l’immagine dello stemma della monarchia spagnola, la statua di Carlos III, figlio di Felipe V e primo abitante del palazzo.

Allo stesso modo, qui troveremo le sculture di due leoni, simili alle sculture che fanno la guardia fuori dal Congresso dei Deputati.

Il Palazzo Reale di Madrid ha anche quattro strumenti Stradivari, due violini, una viola e un violoncello. E con una collezione unica e variegata stimata in circa 100 milioni di euro. L’ensemble era originariamente un quintetto, ma due viole sono scomparse durante le guerre napoleoniche e solo una è stata recuperata.

Attualmente il Palazzo Reale ha solo una funzione rappresentativa, cioè non è abitato dal Re di Spagna, e le sue stanze sono talvolta utilizzate solo per importanti cerimonie di stato.

Un grande vantaggio in termini di turismo è che i visitatori possono passeggiare liberamente per il palazzo e ammirarne gran parte. I visitatori possono guardare più di una camera da letto reale, passeggiare nella Sala del Trono , dove la collezione di troni è custodita da maestose rappresentazioni di leoni e enormi lampadari pendono dal soffitto.

Possono anche esercitare la loro immaginazione nella Sala dei Banchetti , che è una combinazione di 3 sale precedenti, o sfogliare le migliori foto del loro viaggio nella Sala delle Colonne. Allo stesso modo, la fornitissima Biblioteca Reale attende anche i più esigenti; oltre al Museo delle Carrozze e all’Armeria, dove puoi trovare, tra gli altri, la spada di Cortés, così come la Farmacia Reale, che ricorda quelle che vedevi nei vecchi film, cioè scaffali pieni di bottiglie marroni con adesivi e altri contenitori con medicinali vari.

In ciascuna delle stanze si possono ammirare coloratissimi affreschi e dipinti incorniciati in bellissime cornici. Inoltre, come tutti i palazzi, anche quello di Madrid ha i suoi giardini, e il fiume Manzanares scorre sotto la rupe su cui sorge l’edificio. Per chi visiterà il Palazzo Reale il primo mercoledì del mese, attende un’ulteriore attrazione: il cerimoniale del cambio della guardia davanti alla Sala del Trono (tra le 12:00 e le 13:00).

Per chi è consigliata una visita a Palazzo Reale?

A nostro avviso, coloro che apprezzeranno di più una visita al Palazzo Reale o ai quali consigliamo di più questa attrazione sono:

  • Per famiglie con bambini, single, coppie e gite scolastiche.
  • Per i curiosi che amano sapere come vivevano gli antichi sovrani; oppure, amanti della storia, dell’arte e della cultura.
  • Per chi apprezza lo stile barocco e classicista
  • Per gli amanti dei libri (poiché, a Palazzo Reale, avremo la possibilità di vedere la prima edizione del Don Chisciotte), della pittura, della musica e delle porcellane.
  • Per gli appassionati di armi e strumenti antichi
  • Per gli amanti delle farmacie d’altri tempi

Come raggiungere il Palazzo di Madrid?

Per raggiungere il Palazzo di Madrid abbiamo tre opzioni, la metropolitana, l’autobus e l’auto. Queste sono le linee che puoi prendere per arrivarci.

In metropolitana :

  • M°2 Opera
  • M°5 Opera

In autobus :

  • B°3
  • B°25
  • b°39
  • B°148

In macchina : Raggiungere la zona del palazzo in macchina non è una sfida particolare. Allo stesso modo, possiamo facilmente trovare un buon parcheggio, poiché non mancano i parcheggi a pagamento nei dintorni del Palazzo Reale.

Dove parcheggiare vicino al Palazzo Reale?

Il parcheggio più vicino si trova a soli 300 metri dal palazzo, in Calle de Vergara 2. A circa 1 chilometro di distanza si trovano anche molti altri parcheggi, per lo più multipiano, come il Parking Plaza Mayor o il Garage Fermar. Il modo più semplice per trovare un parcheggio a prezzi ragionevoli è, ovviamente, cercare un centro commerciale nelle vicinanze.

Ingresso gratuito al Palazzo Reale

Ricorda che offriamo servizio guida e biglietti gratuiti per bambini da 0 a 3 anni. Ci auguriamo che queste informazioni ti aiutino nel tuo prossimo viaggio a Madrid e che, soprattutto, apprezzerai tutti i segreti e le attrazioni del Palazzo Reale.

Cos'altro possiamo visitare vicino al Palazzo di Madrid?

Nei pressi del Palazzo Reale troveremo anche altre attrazioni turistiche che valgono la pena, ad esempio:

  • Monastero Reale dell’Incarnazione
  • Giardini del Campo del Moro
  • Basilica di San Michele
  • muro arabo
  • Porta di San Vincenzo
  • Eremo del Porto Vergine

Cos'altro vorresti sapere sulla storia o sulle visite al Palazzo Reale?

Sommario

Ho bisogno di aiuto?

Condividi questa attività

Attività correlate